Interventi

UE: FATTA LA BREXIT, E’ TEMPO DI RIFORME. E DELL’ITALIA DI DRAGHI

Lo scorso 30 dicembre 2020 è stata firmata la complessiva intesa sulle future relazioni tra l’UE e l’Euratom, da una parte, e il Regno Unito dall’altra. L’intesa, per il momento, conclude un tormentone lungo quattro anni e mezzo, da quel 23 giugno 2016, quando, contrariamente a quanto si pensasse, prevalse il sì referendario all’uscita del …

UE: FATTA LA BREXIT, E’ TEMPO DI RIFORME. E DELL’ITALIA DI DRAGHI Leggi tutto »

Prime considerazioni sugli accordi concernenti le future relazioni tra il Regno Unito e l’Unione europea

(federalismi.it, Fascicolo n. 4/2021, 10/02/2021)Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ha lasciato l’Unione europea(UE) e la Comunità europea dell’energia atomica (Euratom)alla mezzanotte del 31 gennaio 2020 (CET), con l’entrata in vigore dell’accordo sul recesso del 18 ottobre 2019 basato sull’art. 50 del Trattato sull’Unione europea (TUE). In forza di tale accordo ha avuto inizio un periodo transitorio …

Prime considerazioni sugli accordi concernenti le future relazioni tra il Regno Unito e l’Unione europea Leggi tutto »

La Corte di giustizia e la sindacabilità da parte delle SS.UU. della Cassazione delle violazioni gravi e manifeste del diritto dell’Unione europea per “motivi inerenti alla giurisdizione”

(federalismi.it, Fascicolo n. 3/2021, 27/01/2021)L’articolo esamina, sotto il profilo del Diritto dell’Unione europea, le questioni pregiudiziali poste alla Corte di giustizia dell’Unione europea con l’ordinanza interlocutoria n. 19598/2020, nel caso Randstad Italia, decisa dalle SS.UU. civili della Corte di Cassazione l’ordinanza il 7 luglio 2020, nel quadro di un contenzioso inmateria di appalti pubblici. La domanda pregiudiziale in …

La Corte di giustizia e la sindacabilità da parte delle SS.UU. della Cassazione delle violazioni gravi e manifeste del diritto dell’Unione europea per “motivi inerenti alla giurisdizione” Leggi tutto »

BIDEN E L’UNITA’ DELL’OCCIDENTE

Tutti gli osservatori hanno rilevato che “unità” è stata la parola più ripetuta dal nuovo presidente degli Stati Uniti, Joseph Biden, nel discorso inaugurale e giustamente l’hanno interpretata come concetto-cardine del suo appello ad una nazione che oggi appare divisa come non mai. Nel discorso, indirizzato specialmente ai “fellow americans” dopo una lunga fase di …

BIDEN E L’UNITA’ DELL’OCCIDENTE Leggi tutto »

La solidarietà umana, fondamento dello sviluppo sostenibile

Il 20 dicembre si celebra la Giornata internazionale della solidarietà umana. Lo decise, nel 2006, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite con la risoluzione 60/209. La data coincide con la creazione del Fondo di solidarietà mondiale, avvenuta il 20 dicembre 2002 (risoluzione 57/265). Il Fondo, divenuto operativo nel febbraio 2003 ha l’obiettivo, assai ambizioso, di eliminare …

La solidarietà umana, fondamento dello sviluppo sostenibile Leggi tutto »

Insolvenze economiche per via della pandemia da Covid 19

Si ipotizza, che per via della pandemia da Covid 19, che ha portato l’economia globale verso la recessione, entro la fine del 2020 le insolvenze delle imprese aumenteranno in modo significativo. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) prevede, alla fine del 2020, una contrazione economica del -4,9% a livello globale. La ripresa economica e il calo delle insolvenze nel …

Insolvenze economiche per via della pandemia da Covid 19 Leggi tutto »

Il ruolo delle Nazioni Unite nell’attuale fase di crisi delle relazioni internazionali: indirizzo di saluto

Buongiorno a tutti, Sono particolarmente lieto, in qualità di Presidente dell’Istituto Diplomatico Internazionale, di accogliere e salutare ciascuno di voi in collegamento streaming al corso in oggetto, fortemente voluto dal direttivo dell’Istituto. Un sincero grazie mi sia consentito di esprimere al Chiar.mo Prof. Marco Ricceri, Direttore del corso e alla Dr.ssa Roberta Lucchini responsabile del …

Il ruolo delle Nazioni Unite nell’attuale fase di crisi delle relazioni internazionali: indirizzo di saluto Leggi tutto »

Torna su