Obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Obiettivi per lo sviluppo sostenibile

L’Istituto Diplomatico Internazionale per gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030

In qualità di Organizzazione con status consultivo special presso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite, l’Istituto ha accolto l’invito di partecipare concretamente al perseguimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030.

In ottemperanza con il nostro statuto, siamo attivi nella promozione dello sviluppo umano sostenibile attraverso sempre più numerosi progetti ed azioni, tra cui i programmi volti alla valorizzazione dell’autonomia professionale delle persone con disabilità intellettivo- relazionale e il corso teorico-pratico rivolto a Studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori, studenti universitari, neolaureati e professionisti sul Il ruolo delle Nazioni Unite nell’attuale fase di crisi delle relazioni internazionali.

4, istruzione di qualità

Istruzione di qualità

L’Istituto Diplomatico Internazionale offre numerose opportunità formative, con corsi di perfezionamento e approfondimento indirizzati tanto a neolaureati quanto a professionisti che intendono accrescere e arricchire la propria preparazione. Tutte le attività si svolgono in collaborazione con prestigiose Istituzioni accademiche e formative, nazionali ed internazionali.

10, ridurre le disuguaglianze

Ridurre le disuguaglianze

L’Istituto Diplomatico Internazionale, con la collaborazione della Fisdir, Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali, e in collaborazione con l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, promuove l’evento ALTReMENTI CHEF, contest culinario che vede ragazzi e ragazzi con disabilità intellettive cimentarsi nella realizzazione di pietanze.

17, partnership per gli obiettivi

Partnership per gli obiettivi

L’Istituto Diplomatico Internazionale ha tra i propri scopi la promozione del dialogo a tutti i livelli e quindi si caratterizza, ove se ne presenti la necessità, come un vero e proprio “forum” per confronti informali, secondo criteri di trasparenza e nel rispetto dei principi-guida del diritto internazionale.

Torna su