L’Istituto Diplomatico Internazionale, Organizzazione Non Governativa (ONG) nata nel 1994, è un un ente morale, privato, indipendente, aconfessionale, apartitico, che persegue unicamente fini di utilità sociale. L’Istituto favorisce il dialogo tra gli Stati, i popoli e le comunità, promuove lo sviluppo sostenibile, opera per ridurre le diseguaglianze tra le persone e per la tutela dei diritti umani e civili.

L’Istituto Diplomatico Internazionale intende sviluppare la collaborazione con i vari governi e le loro Rappresentanze Diplomatiche, con le istituzioni, organi e organismi dell’Unione europea, con gli Istituti Culturali, le Istituzioni di ricerca, le Università, con le Accademie e le Fondazioni di tutto il mondo, con gli organi di informazione che abbiano scopi affini a quelli dell’Istituto, essenzialmente per i seguenti scopi:

  • favorire gli scambi diplomatici, culturali ed economici tra i vari paesi, per promuovere i principi della Dichiarazione universale dei Diritti dell’Uomo e della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, nel rispetto delle finalità che hanno ispirato la Carta dell’Organizzazione delle Nazioni Unite;
  • realizzare attività di informazione ed educazione alla cittadinanza mondiale, per accrescere nell’opinione pubblica la comprensione dei problemi delle comunità più svantaggiate e della globalità dello sviluppo; iniziative di educazione interculturale per orientare in senso positivo i cambiamenti indotti nella società civile dal fenomeno migratorio; iniziative di promozione della solidarietà e del volontariato; iniziative di educazione allo sviluppo sostenibile per favorire la diffusione di comportamenti che non pregiudichino l’equilibrio del pianeta e l’adozione di stili di vita a minor impatto ambientale;
  • iniziative per la formazione e l’aggiornamento professionale di quanti, in particolare i giovani, italiani o stranieri, operano o aspirano ad operare nei diversi campi di attività internazionale;
  • predisporre e realizzare programmi di studi e ricerche e curare, anche tramite il conferimento di premi, borse di studio e sussidi, la ricerca scientifica e l’approfondimento della conoscenza nel settore delle relazioni internazionali da parte di giovani studiosi italiani e stranieri. L’istituto Diplomatico Internazionale sostiene la formazione di una nuova classe dirigente ispirata ai valori del rispetto, della tolleranza reciproca e dell’impegno sociale.
Torna su