Diritto Internazionale, Organizzazione Internazionale e Diritto dell'Unione Europea

Il corso mira a fornire agli studenti una più ampia consapevolezza del sistema di relazioni internazionali, sia in un contesto globale (ONU) che in un contesto regionale europeo (UE).

La conoscenza dei concetti giuridici fondamentali del diritto internazionale e del diritto dell’Unione europea e la comprensione del funzionamento di istituzioni, organi e organizzazioni a vari livelli – nonché l’acquisizione di competenze negoziali e comunicative durante riunioni multilaterali – garantiscono una solida preparazione per affrontare la complessità delle relazioni tra Stati.

Il Corso si aprirà con un excursus sui temi del diritto internazionale e della genesi ed evoluzione delle Nazioni Unite, a cui seguirà
uno studio approfondito delle principali caratteristiche giuridiche dell’Unione europea, attraverso una conoscenza approfondita dell’origine dell’ordinamento giuridico dell’UE, i suoi sviluppi e le sue prospettive future.

Al termine del Corso, i partecipanti saranno in grado di comprendere la complessità dei processi di interazione e integrazione a
livello globale e regionale, acquisendo consapevolezza dei temi emergenti; faranno proprio il vocabolario internazionale e
dell’Unione europea e miglioreranno gli atteggiamenti personali nell’ambito dei processi di negoziazione o del public speaking.

Direttore del Corso: Prof. Carlo Curti Gialdino

Docenti: accademici, funzionari diplomatici e di organizzazioni internazionali e sovranazionali.

Tutor del corso: Dott.ssa Roberta Lucchini 

Il Corso, per una durata di 84 ore complessive, é strutturato in tre moduli, articolati rispettivamente in 12 – 12 e 18 lezioni, ciascuna da 2 ore. Gli incontri si svolgeranno nelle giornate del venerdì pomeriggio (dalle ore 14:30) e del sabato mattina (dalle ore 9), per complessivi 21 appuntamenti.

Le lezioni saranno tenute in diretta live sulla piattaforma Zoom.

A conclusione del Corso, i partecipanti redigeranno un elaborato scritto (almeno 10.000 caratteri, spazi inclusi) su uno dei temi trattati, cui seguirà la consegna del diploma di partecipazione. 

Modulo A – Fondamenti di Diritto Internazionale (24 ore)

  • La comunità internazionale e il suo diritto
  • L’ evoluzione storica del diritto internazionale 
  • Le norme giuridiche internazionali 
  • L’ adattamento degli ordinamenti interni al diritto internazionale 
  • I protagonisti della vita di relazione internazionale 
  • La responsabilità internazionale 
  • La risoluzione delle controversie internazionali
  • L’ uso pacifico della forza
  • Il diritto internazionale dello sviluppo 
  • Il diritto internazionale degli i investimenti 
  • La gestione comune delle risorse naturali
  • La tutela dell’ambiente

Modulo B- Fondamenti di Organizzazione Internazionale (24 ore)

  • La nascita delle organizzazioni internazionali
  • L’ Istituzione, lo scioglimento e la successione  
  • La classificazione 
  • La personalità giuridica delle OO. II.
  • Ordinamento interno, struttura e funzionamento delle OO. II.
  • Gli atti
  • Il finanziamento 
  • Le attività delle OO. II.
  • Immunità e privilegi
  • Il personale delle OO. II. e il suo statuto
  • I rapporti con lo Stato ospite
  • La responsabilità delle OO. II. e la soluzione delle controversie 

Modulo C – L’ordinamento giuridico della UE (36 ore)

  • L’ Unione Europea e la sua genesi
  • Istituzioni, organi e organismi
  • Le fonti
  • Il processo decisionale
  • Il sistema giudiziario 
  • Il finanziamento e i controlli di bilancio
  • Valori e obiettivi
  • Lo status di cittadino dell’Unione 
  • Il sistema delle competenze
  • Mercato interno
  • Unione economica e monetaria
  • Concorrenza e aiuti di Stato
  • La regolamentazione dell’agricoltura e la pesca
  • Occupazione politica sociale
  • Spazio di libertà, sicurezza e giustizia
  • Altri settori delle politiche dell’unione europea
  • Le relazioni esterne dell’unione europea
  • L’appartenenza dell’Italia all’Unione europea
 

Il Corso è diretto a laureati in qualsiasi disciplina interessati ad una preparazione approfondita sulle discipline internazionalistiche che, in un mondo ormai interconnesso, devono costituire un bagaglio indispensabile per chiunque intenda operare nelle organizzazioni internazionali e sovranazionali, governative e non governative, nonché nelle amministrazioni pubbliche, civili e militari.  

Torna su